• unika

Florem, un laboratorio dove composizioni floreali senza tempo prendono forma


Dopo diversi mesi di assenza dal nostro blog, siamo felici di tornare con un nuovo articolo dedicato ad un’artigiana molto brava con cui ci siamo trovate a collaborare in questi mesi. Lei si chiama Marine, di origini francesi, una “sognatrice ambiziosa”. Così lei ama definirsi.

Nell’estate del 2019, Marine ha dato vita al progetto Florem. Un progetto che nasce dal legame tra le sue origini e la sua passione per i fiori.


La sua storia comincia nel giardino di casa sua in Francia facendo dei braccialetti di margherite, poi, seguendo il famoso proverbio “tutte le strade portano a Roma”, si è ritrovata a vivere e lavorare in questa città.


Il contatto con la natura per Marine è essenziale e da qui prende tutta la sua energia. Con Florem concretizza un metodo già conosciuto ma poco utilizzato: la stabilizzazione dei fiori. Per lei questa rappresenta una vera e propria rilevazione che la porta a creare composizioni floreali senza tempo, armoniose e poetiche.





Florem è un insieme di curiosità floreali con uno stile non convenzionale, non confinato all’interno di uno stile ben preciso o di un singolo genere decorativo. Il suo obiettivo principale è quello di creare emozioni e bellezza senza tempo.


Ciò che più caratterizza le sue creazioni è l’utilizzo di materie prime ecologiche e rispettose dell’ambiente: fiori 100% naturali, vetro riciclato, packaging in cartone riciclato. Ogni creazione è realizzata interamente a mano, mantenendo la sua unicità e originalità. L’attenzione per tutti questi aspetti rende i lavori di Florem delicati ed eleganti, perfetti da abbinare ai nostri abiti da sposa. La semplicità e l’attenzione per i dettagli sono due caratteristiche per noi importanti e fondamentali e su questo ci sentiamo molto in linea con la filosofia di Florem.


Alla domanda “quali fiori prediligi?” le riesce difficile dare una risposta, perché sono tanti i fiori che ama e che usa. Sicuramente ha una propensione maggiore all’utilizzo della pampa, l’hydrangea, la protea, l’eucalipto e le graminacee.

Marine ha cominciato a farsi conoscere partecipando a mercati di artigianato e design; allo stesso tempo creando una sezione e-shop su Instagram, in attesa dell’arrivo dell’e-commerce.


I primi lavori per i quali è stata contattata sono state la creazione di prodotti “home decor”. Ora si occupa anche di allestimenti floreali per negozi, eventi e matrimoni.

Per quanto riguarda i matrimoni, di solito le vengono commissionati accessori, quali coroncine, corsage e boutonnière (per lo sposo). Altre volte invece le capita di realizzare anche allestimenti per la chiesa e la location. Il prossimo passo sarà quello di creare altri tipi di accessori sposa come fermacapelli floreali per aggiungere un tocco in più all’acconciatura della sposa.





Ovviamente un discorso a parte merita il bouquet, che gioca un ruolo importante e che non può assolutamente mancare. La scelta del tipo di bouquet dipende da fattori di vario tipo. In genere, Marine si lascia ispirare dalla personalità della sposa, per fare in modo che rispecchi la sua essenza, il suo modo di essere e di apparire che puntualmente è sempre in linea con il tipo di abito da sposa che indossa.




Pensiamo che le creazioni di Florem siano davvero speciali e con quel tocco francese che non si può non notare. La loro bellezza non è solo nella scelta dei fiori, ma nella tecnica usata. Sono creazioni destinate a conservare la loro bellezza e quindi facilmente riutilizzabili, concetto che a noi sta molto a cuore. Basta pensare agli allestimenti che possono essere riusati facilmente come elementi decorativi per la propria casa. Per questo, se amate il suo stile, vi consigliamo vivamente di affidarvi a Marine e alla sua professionalità per rendere ancora più bello e particolare il vostro matrimonio.


Per maggiori info su Florem potete visitare la sua pagina Instagram @floremlab

24 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti