• unika

L'arte dei fiori di cartapesta di Alessandra Fabre Repetto

In questo nuovo articolo vi vogliamo raccontare di Alessandra Fabre Repetto e delle sue stupende creazioni realizzate in cartapesta. Quando abbiamo visto i lavori di Alessandra, siamo rimaste affascinate dalla sua idea e ci siamo dette che dovevamo assolutamente collaborare con lei.




Abbiamo avuto modo di incontrarci mentre stavamo lavorando a ECLEKTICA, la nostra collezione di abiti da sposa su misura 2021. In quell'occasione abbiamo deciso che lo shooting della nostra collezione sarebbe stata l’occasione giusta per fare qualcosa insieme. Il risultato è andato oltre ogni aspettativa. Alessandra è riuscita a creare una collezione di accessori da sposa davvero unici e particolari, che hanno dato quel tocco in più ai nostri abiti da sposa su misura. La bellezza dei suoi accessori sta nel fatto che sono realizzati interamente in cartapesta secondo uno stile decisamente fuori dal comune.



Per questo non poteva certo mancare un articolo che raccontasse di lei, dei suoi lavori e di come la sua idea ha preso vita.

Il progetto di Alessandra è nato per caso nel 2009 quando un cliente le ha chiesto un “tableau de marriage”. A quei tempi collaborava con alcune tipografie come grafica ed era circondata dalla carta, quel giorno le si è accesa una lampadina. Quando ha pubblicato il primo bouquet ecologico con fiori di cartapesta, è stata sommersa da mail di persone che le chiedevano se si trattasse di una moda passeggera o se fosse un segnale di maggiore attenzione alle tematiche ambientali. In quegli anni in Italia il concetto del green wedding era ancora una novità, così Alessandra ha deciso di proporre le prime linee di centrotavola, decorazioni e bouquet.


“Negli anni i classici temi hanno lasciato il posto alle palette colori e alle tendenze che venivano dall'America, come lo stile Shabby-chic, il Boho-chic, il Greenery, altri come il matrimonio in stile vittoriano o il liberty li ho proposti perché mi piaceva rivisitare il passato in chiave moderna e interpretarlo con materiali diversi. Gli sposi hanno subito compreso il senso del mio lavoro, capitava di lavorare a distanza soltanto con le foto e il telefono e, quando dicevo loro che con i fiori avrebbero potuto arredare la casa e lo studio, spesso sceglievano elementi diversi per poi dar loro una seconda vita”.


Per le sue creazioni Alessandra usa principalmente cartapesta fatta direttamente lei, questo sicuramente è il fattore che rende le sue creazioni diverse dalle altre, ma la tecnica non è il solo elemento che contraddistingue i suoi lavori. Alla base c’è molta ricerca sulle forme, le strutture e i colori. Questo è ciò che fa davvero la differenza. Oltre alla cartapesta Alessandra usa anche altri tipi di carta, fiori secchi, fili di lana o di rame. Alessandra è sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo da proporre e le abbiamo chiesto quali sono le sue principali fonti di ispirazione:


“L'ispirazione può venire in tanti modi, mi piace camminare e osservare spesso le piante e i fiori, ma può essere qualcosa di accidentale, come quando guardo qualcosa senza occhiali e la vedo diversa da come è, oppure un'idea che mi gira per la testa e poi trova la sua realizzazione.”


Le creazioni di Alessandra che hanno riscontrato maggiore successo sono sicuramente i bouquet in tutte le varianti, poi i bracciali lega-tovagliolo, ovvero segnaposto che si sfilano e si indossano direttamente, e i centrotavola a forma di ramo.




Su pinterest, uno dei social su cui Alessandra è molto attiva, invece hanno riscosso molto interesse gli elementi di maggiori dimensioni come gli alberi e le alzate a base circolare, ovvero tutti quegli elementi adatti alla cerimonia.

I clienti di Alessandra non sono solo italiani, ma anche statunitensi. In Italia vende soprattutto gli elementi legati al matrimonio, mentre dall’America le vengono commissionati rami, altre composizioni per la casa e accessori.




Tra le passioni di Alessandra c’è infatti anche quella del gioiello contemporaneo, una passione che ha deciso di coltivare negli ultimi anni.

Lo shooting che abbiamo realizzato insieme è stata l’occasione per Alessandra di sperimentare nuovi accessori, ovvero quelli per la sposa, tra cui troviamo soprattutto coroncine e fermagli.




Abbiamo chiesto ad Alessandra di raccontarci come sono nate le sue idee e come valuti il risultato nel complesso:

“È stata una bellissima esperienza, ci siamo conosciute su Instagram quando durante il lockdown la voglia di condivisione era massima, poi ci siamo incontrate dal vivo e quindi lo shooting per la vostra nuova collezione. Sono molto contenta anch'io, non avrei mai fatto una linea di accessori sposa, e comunque non così, la sensazione è stata che tutto semplicemente scorresse , quando sappiamo che dietro ad un lavoro complesso come questo che vede la partecipazione di diverse persone, ci sono mesi di preparazione.”


Alessandra è un’artigiana e le sue creazioni richiedono tempo per essere realizzate, soprattutto quando si tratta di decorazioni per un matrimonio. Ovviamente il tempo varia a seconda del tipo di richiesta, almeno un paio di mesi prima per un bouquet, mentre per un matrimonio completo, che comprende le decorazioni per la chiesa, per il ricevimento e gli accessori della sposa, si arriva fino ad un anno prima.

“Ci vuole tempo per progettare e conoscersi, preferisco non lavorare di fretta se posso. Capita anche di essere contattata all'ultimo minuto, magari per un bouquet che le amiche vogliono regalare alla sposa e ovviamente cerco di accontentarle. Quello che più mi piace, sia nei preparativi che nei casi in cui partecipo direttamente nell’allestimento, è che si tratta di una festa.”


Incontrare Alessandra e collaborare con lei è stato molto interessante. Abbiamo amato le sue creazioni e la passione e l’entusiasmo che mette nel suo lavoro è quasi contagiosa. Per i nostri abiti da sposa sostenibili non potevamo trovare accessori migliori da abbinare e da consigliare alle future spose.


La nostra collezione ECLEKTICA e gli accessori sposa di Alessandra sono sicuramente accomunati dal concetto di sostenibilità e dalla voglia di portare un’idea nuova nel modo di vedere la sposa oggi.


Di seguito tutti i link per sapere di più su Alessandra:

Blog www.ecoweddingdesign.blogspot.com

Instagram @alessandra.fabre

Pinterest @alefabre

Etsy AlessandraFabre





Post recenti

Mostra tutti

unIKa - abiti da sposa su misura 

 +39 - 389/2746162

+39 - 349/1923087

unikasposa@gmail.com

Roma - Pisa, Italia

P.IVA  15683671000

  • Instagram

Copyright ©2020 All Rights Reserved - unIKa